Depurazione innovativa dell'Acqua

I reflui zootecnici contengono un’alta percentuale di acqua. La Biogas Wipptal ha implementato un impianto innovativo chiamato SLURLESS 100, un sistema finora unico per estrarre e depurare l’acqua dai reflui. L’impianto è in grado di depurare sia liquami bovini e derivati, sia i digestati. Il metodo si basa su una serie di trattamenti meccanici di separazione e concentrazione che seguono il principio dell’osmosi inversa. Il risultato è acqua pulita che può essere riversata nei fiumi.

Il Consorzio Italiano di Biogas, segue i suoi associati affinché si adottino le migliori pratiche a tutela della natura e dell’ambiente. L’azienda Biogas Wipptal soddisfa queste prerogative grazie al suo progetto di biogas studiato nei dettagli per essere integrato nell’ambiente. In particolare, all’impianto è stato integrato con un processo di trattamento del digestato che, dal letame e liquame, produce un biofertilizzante naturale per prati, frutteti e colture. In questo modo si fertilizzano i campi, si arricchisce il terreno di sostanza organica, si riciclano i nutrienti e si tutelano le acque. L’impianto di produzione è stato integrato con un processo di trattamento dei liquami e letami con depurazione delle acque derivanti. In questo modo si ottiene acqua pulita che può essere reimmessa nel circolo idrico superficiale, a dimostrazione della particolare sensibilità dei gestori verso l’esigenza di tutela dell’ambiente e delle risorse naturali.

Come agronomo posso sottolineare l’impegno dei gestori nel promuovere soluzioni innovative, integrate e volte alla riduzione degli impatti ambientali.

Guido Bezzi
Responsabile Area Agronomia Consorzio Italiano Biogas CIB

Acqua pulita

Drenando lo sterco di mucca, ogni anno 40.000 tonnellate di acqua pura vengono restituite al Pfitscher Bach.