Biogas Wipptal punta ad una tecnologia esclusiva a salvaguardia delle acque

Gli impianti di biogas lavorano i reflui zootecnici con sistema di fermentazione, ricavandone fertilizzanti e producendo anche energia rinnovabile. In questo modo si riesce a prevenire l’eutrofizzazione dei terreni e di conseguenza a salvaguardare le falde acquifere. A differenza degli impianti di biogas tradizionali, quello della Biogas Wipptal depura l’acqua estratta dai reflui con un esclusivo sistema di osmosi inversa. L’acqua viene depurata fino al punto da poter essere immessa nel torrente locale senza alcuna sostanza inquinante. La parte solida ricavata dai reflui viene invece fermentata e trasformata in pellet fertilizzanti certificati Bio oppure concime liquido.

Come funziona l'impianto di biogas della Wipptal

1 2 3 4 5